Su di noi

Rotary...

...è un’organizzazione di professionisti – uomini e donne, che si dedicano al servizio delle persone e che promuovono principi etici in tutte le professioni, e che si adoperano per la diffusione della buona volontà e della pace nel mondo.

... è il più vecchio club di servizio esistente. Il primo Rotary Club è stato fondato il 23 febbraio 1905 a Chicago.

... conta nel mondo ca. 1,25 milioni di soci, i quali appartengono ad uno degli oltre 28'000 Rotary Club che si trovano quasi in ogni nazione. La Svizzera conta oltre 12’500 rotariani e rotariane suddivisi nei 220 Club dei 3 distretti regionali (Distretto 1980, Distretto 1990, Distretto 2000).

In ogni club ci si trova una volta a settimana per curare le amicizie e per discutere progetti di servizio ed attività locali al servizio pubblico.

Del Rotary fa parte anche la Fondazione Rotary che investe annualmente ca. 90 milioni US$ per borse di studio internazionali, scambi culturali come anche grandi e piccoli progetti umanitari a favore di milioni di persone.

Scambio dei giovani del Rotary

Lo scambio internazionale dei giovani è uno dei programmi di servizio più significativi del Rotary, aperto sia a parenti di soci del Rotary che ai non-soci. Con questo programma il Rotary vuole dare un contributo allo scambio culturale e di conseguenza alla comprensione fra i popoli e alla pace. I Club e i Distretti partecipano al programma con il sostegno ai giovani nella loro zona di riferimento. Gli obiettivi dei programmi di scambio sono la conoscenza di altre usanze, l’approfondita esperienza di un’altra cultura, l’acquisizione di competenze linguistiche, come pure in generale l’apertura dei propri orizzonti e lo sviluppo della propria personalità.

Statement of Conduct for Working with Youth

Code of Policies Rotary International) Il programma Rotary di scambio dei giovani è tenuto a creare e a mantenere nel miglior modo possibile un ambiente sicuro per tutti i partecipanti. È d‘obbligo per tutte le persone coinvolte di preoccuparsi con il massimo impegno per il benessere dei giovani con i quali vengono a contatto, ed impedire molestie ed abusi psichici, sessuali o emotivi.