Rotary Jugendaustausch - News

 

 

 

Informazioni sul coronavirus

La sicurezza e il benessere dei nostri studenti di scambio in patria e all'estero è la nostra massima priorità.

Pertanto, il Consiglio centrale dell'associazione Scambio giovani Svizzera / Liechtenstein ha deciso di non interrompere il programma di scambio 2019 - 2020. Questa decisione si basa sulla raccomandazione del Rotary International e della maggior parte dei distretti del Rotary nel mondo: la sicurezza degli studenti di scambio ha la massima priorità. Siamo dell'opinione che viaggiare in questo momento comporta un rischio di infezione molto elevato, poiché la "distanza sociale" non può essere mantenuta in aereo. Inoltre, è molto difficile ottenere collegamenti aerei affidabili e vogliamo evitare che i nostri studenti in scambio rimangano bloccati in qualsiasi aeroporto al di fuori della Svizzera o del paese ospitante.

La decisione di tornare in patria spetta ai genitori biologici. Sosteniamo l'organizzazione di viaggi di ritorno. Cerchiamo di trovare e implementare la soluzione migliore per ogni studente di scambio.

Siamo in stretto contatto con i nostri partner di scambio all'estero per conoscere la situazione attuale in Svizzera e nei nostri paesi di scambio. Tutti i soggetti coinvolti (inbounds, outbounds, genitori, famiglie ospitanti, ecc.) sono regolarmente informati dall'ufficio via e-mail.

Al momento ci sono ancora 20 studenti svizzeri all'estero e 50 studenti provenienti da 17 paesi nella Svizzera. Il DFAE ha completato il rimpatrio di cittadini svizzeri dall'estero con voli di rimpatrio. Tuttavia, c'è ancora la possibilità di tornare in Svizzera con voli di rimpatrio da altri paesi europei. Nel frattempo, sono di nuovo possibili voli commerciali da varie destinazioni come l'Australia e la Nuova Zelanda.

Programmi di scambio 2020/2021: Il Consiglio centrale del Rotary International ha deciso l'8 giugno 2020 che gli scambi per l'anno di scambio 2020/2021 non potranno avere luogo fino a gennaio 2021. Alcuni distretti e Paesi (tra cui Australia e Nuova Zelanda) hanno completamente cancellato l'anno di scambio 2020/2021. Tuttavia, alcuni altri Paesi e distretti sarebbero disposti ad accettare un anno di scambio abbreviato (partenza gennaio 2021). Al momento stiamo cercando di chiarire la situazione con i nostri partner internazionali, ma anche con gli outbounds.

Tutti gli eventi (Weekend Outbound, Briefing dei genitori ospitanti e Language Camp) riguardanti l'anno di scambio 2020/2021 sono temporaneamente cancellati.

Grazie per la vostra comprensione e il vostro sostegno!

Lenzburgo, 30.6.2020